giovedì 18 luglio 2013

Riciclare i sacchetti di plastica con il ferro da stiro

Qualche settimana fa ho visto nel blog di Serena Suonatrice di carillon questo splendido e (almeno per me) nuovo modo di riciclare in modo creativo i sacchetti di plastica
Fino adesso mi sono limitata a tagliarli a striscioline per poterli lavorare all'uncinetto.
Ma questo metodo è semplice e geniale al tempo stesso, inoltre è anche molto rapido e si presta alla realizzazione di diversi tipi di oggetti.
Vi accenno soltanto che il procedimento consiste nel ripiegare in più strati il sacchetto e di stirarlo con il ferro da stiro, frapponendo tra il ferro e la plastica un foglio di carta da forno.

Però per maggiori chiarimenti e addirittura per un tutorial, vi rimando al blog di Serena: http://suonatricedicarillon.blogspot.it/2013/06/portamonete-e-portachiavi-con-borsette.html

I miei primi esperimenti con questa tecnica sono quelli che vedete nelle foto; in alto due cuori gialli e in basso una "cosa" rettangolare. I primi sono più sottili, mentre il secondo oggetto è più spesso.
Lo spessore ovviamente varia a seconda del numero di strati di plastica che si sovrapporranno, e bisogna dire che, anche se sottile, il manufatto ha comunque una buona resistenza associata ad una elevata elasticità.
Se lo spessore aumenta invece l'elasticità diminuisce e rimane più rigido.


ciondolo rettangolare con sacchetti di plastica stirati

Una volta ricavati i fogli di plastica dello spessore desiderato, si possono disegnare con un pennarello indelebile e ritagliare facilmente con le forbici o il taglierino.
Si possono creare giochi di colore e sfumature sovrapponendo sacchetti di colore diverso, in tinta unita o con delle lettere, intere scritte e disegni vari.
Le cose che ho realizzato per fare questi primi "pasticci" le ho pensate come porta-chiavi, ma potrebbero essere ciondoli, orecchini, targhette da appendere allo zaino, segnalibro o altro. 
Per rendere più robusto il foro ho usato un occhiello metallico, che si applica con l'apposita pinza occhiellatrice, un magico attrezzo che si acquista per pochi euro.

Nei prossimi giorni credo proprio che sperimenterò ulteriormente questa versatile tecnica.

A presto! =)


38 commenti:

  1. Ciao Daniela,
    anche tu sveglia a scrivere? Anche io.
    Veramente carino questo post e belle le creazioni. Mi piacciono un sacco i cuoricini porta-chiavi. Credo che faro' qualche esperimento.
    Ciao Antonella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara amica nottambula come me! Prova, perchè è facile e divertente. =)

      Elimina
  2. Daniela questa e` davvero da provare.....
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Che bella tecnica riciclosa !
    Gio

    RispondiElimina
  4. bello bello, conoscevo questa tecnica ma non l'ho mai messa in atto, chissà che finalmente, con il lavoretto che ho trovato io rimetta finalmente in moto la mia creatività.
    Bravissima come sempre Dani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Viviana, mi fa piacere che ti piaccia! =)

      Elimina
  5. Una tecnica che non conoscevo e davvero molto interessante!!
    Buona giornata+
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, anche per me è una recente scoperta. =)

      Elimina
  6. Che bella idea!
    Da provare assolutamente... Grazie a te e a Serena
    BACI

    RispondiElimina
  7. Grazie Daniela per la segnalazione, molto molto utile!

    RispondiElimina
  8. Idea molto carina! L'idea di fare strati a contrasto è davvero originale :)

    RispondiElimina
  9. Grande idea! grazie dani
    amelie

    RispondiElimina
  10. Strabella questa tecnica Dany !!!! Ho idea che sperimenterò...... E Inoltre complimenti per la tua vincita al giweaway di Alex !!!!! Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtilla, mi sento stra-fortunata!!! =)

      Elimina
  11. Ciao Daniela! Che bello averti ispirata a provare questa tecnica!!!! I risultati mi piacciono moltissimo, ora sono io che mi ispirerò a te!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Daniela, io avevo provato tempo fa..seguendo un video sulle borse, però con mediocre risultato.
    Penso che per le cose piccole funzioni meglio..a presto!
    Buona serata!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, io sono proprio ai primi esperimenti. Credo comunque che tu abbia ragione: con una superficie grande non è così agevole lavorare. Magari però è solo questione di trovare il giusto equilibrio tra grandezza e spessore. Boh! Vedremo... =)

      Elimina
  13. Ciao Daniela,
    tecnica curiosa... ci proverò!
    A presto
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, dai, prova....e poi mi fai sapere? =)

      Elimina
  14. E' bello venire da te e trovare sempre nuove tecniche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, mi fa moltissimo piacere quello che mi dici! =)

      Elimina
  15. Ma sai che ci provo..... ti farò sapere, mi ispira tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  16. Questa non la sapevo... prima o poi ci provo anch'io!

    RispondiElimina
  17. Sai che non ho capito bene come funziona questa tecnica o idea? Però il risultato è bello e pare incredibile che la materia prima siano sacchetti di plastica!!! Bravissima :-)

    RispondiElimina
  18. Nemmeno io conoscevo questa tecnica! Grazie anche del tutorial! Dani

    RispondiElimina
  19. riciclo anch'io i sacchetti di plastica ma così è la prima volta che lo vedo...bravissima
    proverò anch'io!! ;)

    RispondiElimina
  20. Bellissimo riciclo!! Ci proverò sicuramente!
    Grazie
    Un caro saluto
    Francesca

    RispondiElimina
  21. Dany sempre novità reciclose favolose da te. Farò qualche prova anche io. Bacioni. Lella.

    RispondiElimina
  22. Dany sempre novità reciclose favolose da te. Farò qualche prova anche io. Bacioni. Lella.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...