sabato 20 luglio 2013

101 Cose Su di Me - 8°puntata

Questa settimana, per l'8°puntata del


vorrei prendere spunto da quanto ci ha raccontato Paola
e cioè vi voglio parlare del mio rapporto con la tecnologia, più precisamente con il computer.


71. Fino ad una quindicina scarsa di anni fa guardavo il computer e tutto ciò che
lo riguardava con una notevole diffidenza.
Non mi interessava affatto, anzi provavo una certa ostilità nei suoi confronti,
lo reputavo un oggetto misterioso del quale potevo benissimo fare a meno.

72. Poi un bel giorno ho chiesto a mio marito, che invece era molto interessato
all'argomento (da autodidatta), di insegnarmi ad usarlo.
Così lui iniziò a spiegarmi qualcosa, ma dando parecchie cose per scontate,
tanto da innervosirmi e farmi incattivire ulteriormente contro l'odiata macchina.
Io avevo bisogno che qualcuno mi spiegasse proprio passo-passo cosa fare,
a cominciare dal bottone da premere per accenderlo e così via...dandomi il tempo
di prendere dettagliati appunti! 

73. Cosicché ho accantonato il problema, dedicandomi ad altro.
Lo usavo sporadicamente per fare qualche giochino di carte o simili,
annoiandomi in brevissimo tempo.... e tornando a dedicarmi ad altro.
74. In seguito ho imparto a fare quel tanto che mi bastava per lavoro,
scrivere testi, fare tabelle, gestire le foto digitali, la posta elettronica, cose così.

75. Nel 2009, su suggerimento di mia figlia Gaia, mi sono iscritta ad un sito
di giochi online, King.com.
Da lì è iniziata una specie di dipendenza, tanto da passarci ogni minuto libero.
Per fortuna non giocavo a soldi, con le vincite nelle sfide e nei tornei si vincono
gioielli virtuali....e a me nemmeno piacciono tanto i gioielli veri!

76. Nel frattempo, da circa un paio d'anni, meditavo di aprire un sito o un blog....
.....ma non avevo tempo.....e nemmeno voglia.
Provvidenzialmente, nell'ambito di una sorta di ristrutturazione,
King.com ha chiuso per un mese, lo scorso gennaio.
"E adesso cosa faccio?" mi chiedevo.
Data l'"astinenza" dal gioco forzata, ho colto l'occasione per affacciarmi al mondo dei blog.

77. Prima di allora non avevo mai neanche bazzicato in questo universo
perchè la navigazione fine a se stessa mi annoiava parecchio.
Dopo una breve sbirciata in qualche blog creativo ho deciso di aprire il mio,
così, senza impegno, giusto per pubblicare qualche foto dei miei lavori.
"Tanto", pensavo, "anche se non facessi più niente avrei comunque un sacco di materiale
con tutte le cose che ho fatto in tutti questi anni".

78. Ma non avevo fatto i conti con la spinta creativa che ricevo da voi,
con la voglia di creare cose nuove e provare nuove tecniche alle quali
non avevo mai neanche lontanamente pensato.
E non avevo neppure calcolato la meraviglia di fare nuove conoscenze,
seppur virtuali, la piacevole scoperta di tutto un mondo di persone stimolanti e interessanti.
Prima di tutto ciò snobbavo un po' le amicizie virtuali,
per ignoranza e superficialità, senza pensare che l'amicizia è anche condivisione
di interessi e passioni....cioè proprio quello che accade qui.

79. La conseguenza è .....una nuova "dipendenza"!!!
Ogni minuto libero lo passo al pc, a leggere i vostri blog, ad aggiornare il mio,
a sistemare le foto da pubblicare.
E mentre sto facendo altre cose, il pensiero è spesso (se non sempre) lì;
a immaginare il prossimo post, a inventare qualche nuova creazione da realizzare,
a qualche nuova tecnica da sperimentare, a cosa migliorare nel blog
Se mi capita qualcosa di insolito, mi viene subito in mente:
"questo lo potrei scivere nel blog".
80. A fare le spese di tutto questo, oltre alla mia passione per la lettura,
(ho finalmente per le mani un libro proprio in questi giorni, dopo 7, e dico 7 mesi!)
come ho già accennato in una precedente puntata, è la cura della mia casa e
della mia famiglia.
E colgo l'occasione per ribadire che senza il prezioso aiuto di mio marito
nelle incombenze quotidiane
tutto ciò non sarebbe possibile.
Grazie Luca.

A presto! =)

P.S. Le precedenti puntate le trovate nella pagina "Qualcosa di me"


18 commenti:

  1. Ma quanto sono preziosi questi nostri maritini !!!!!!!un abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  2. quanta ruffianeria!!!!!!!
    Del resto...lo diceva la mia nonna:"non sposarla QUELLA LI'..."
    Ahahahah!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ruffianare???....ma per chi mi hai preso??? .....semmai si può parlare di "captatio benevolentiae"..... =))))

      Elimina
  3. E' sempre bellissimo leggerti cara Daniela, ti abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  4. Questa della "captatio benevolentiae " me la segno .....è troppo bella !Brava Daniela !!!!!!!Ciao Luca ...dammi retta...sei un uomo fortunato !!!!buona domenica ...
    Gio

    RispondiElimina
  5. ...e dopo questa....BUONANOTTE!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va là....che lo sai anche tu....che è vero!!! =)))

      Elimina
  6. Che bello leggere di questo tuo rapporto con il pc iniziato quasi con avversione e finito per stimolare ulteriormente la tua già grande immaginazione e creatività . Anche a me dispiace un po' il fatto che da quando ho il blog dedico molto meno tempo alla lettura ma mica si può avere tutto ,no ? Che bravo maritino che hai !!!!!! Ce ne fossero di " ometti " così !!!!! Ti abbraccio Dany ,buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtilla, e no, non si può avere tutto... =))

      Elimina
  7. Ciao, Dany! Anch'io ho un marito d'oro, soprattutto in cucina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Luca è molto bravo in cucina....e per fortuna ci si diverte anche....così mi sento meno in colpa! =)

      Elimina
  8. Love your blog! Maybe we could follow each other on bloglovin or GFC? Please leave me a comment or follow me and I will follow you =)

    http://www.facebook.com/pages/Le-Petit-Plastique/473640259360447

    http://lepetitplastique.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. la dipendenza da pc è abbastanza comune, io ho sempre desiderato saperlo usare ma non mi sono mai impegnata però è come avere il mondo a portata di mano e invece che libri ho iniziato a leggere di tutto e di più su internet, qualsiasi cosa ho bisogno di sapere so che lì troverò la risposta. io ho iniziato proprio cercando di risolvere problemi di una terapia che ritenevo non adatta infatti ho avuto ragione e grazie al pc ho risolto grossi problemi miei e dei miei cari. Il blog è solo un grande piacere che ti mette in contatto con gli altri e su questo concordo su quanto hai detto. Nellina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nellina, sicuramente il pc, con internet, è una finestra spalancata che offre una bella visuale sul mondo...se usata con attenzione, come per tutte le cose. =)

      Elimina
  10. Ancora qualche informazione in più sulla tua persona…e così scopro come nasce questo blog :-p

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...