giovedì 21 febbraio 2013

Com'era bello quando si poteva trasformare una bottiglia di vetro in una lampada!

Il magico aggeggio IKEA
CHI SA DOVE TROVARLO???
Fino a poco più di una decina di anni fa, all'IKEA vendevano questo geniale "aggeggio" che permetteva di trasformare una qualsiasi bottiglia di vetro in una lampada, senza bisogno di forare il vetro.
Alla base del portalampadina c'era una sorta di "tappo", con una guarnizione di gomma che con una semplice rotazione su stessa permetteva di modificarne la larghezza, affinché potesse adattarsi ai vari colli delle bottiglie.
Era anche già provvisto di filo con interruttore.
L'ho sempre visto soltanto là (nel mio paese dei balocchi...) e ogni volta che mi capita di andarci chiedo sempre al personale del reparto Illuminazione se c'è ancora...la risposta è sempre no.
Qualcuno di voi l'ha mai visto da qualche altra parte?

La lampada Bottiglia
Questa lampada l'ho fatta  quindi diversi anni fa, credo che sia uno dei miei primi lavori di riciclo.
Mio marito aveva trovato questa bottiglia di vetro verde, dalla forma particolare, in un cantiere e sarebbe stata buttata via.
Più che dipingerla, ho fatto semplicemente colare sulla sua superficie degli smalti di diversi colori.
Particolare delle colate


Guarda caso, all'IKEA ho trovato un paralume che riprendeva proprio gli stessi colori...








Con questo post partecipo al Linky party di: Accidentaccio

20 commenti:

  1. Non conoscevo l'esistenza di questo aggeggio, ma è geniale!!! La prossima volta che vado devo assolutamente chiedere!!!! La lampada è bellissima e la aggiungo subito! Per quanto riguarda il linky party per me non ci sono vincoli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, grazie mille!
      A presto. =)

      Elimina
    2. Ciao,a tutte!!! Finalmente dopo una lunga ricerca vi posso dare il sito on line PUNTO LUCE dove sotto la dicitura portalampade x bottiglia con filo e interrutore. Potete trovare le misure in base la bottiglia scelta.
      Trovo che come idea sia stupenda!!! Buon divertimento. Livia

      Elimina
    3. Ciao Scusa, io vorrei capire se posso utilizzarlo senza dover aprire la bottiglia. Vorrei lasciare contenuto e tappo intatti... grazie

      Elimina
  2. Ciao Daniela!
    Devi essere una bella persona sai?
    Oramai gli anziani non vengono piu' considerati, invecchi e non ti danno piu spazio, vanno solo avanti a comprendere i bambini...io capisco chi si comporta così ma non condivido appieno!
    Io adoro gli anziani, sarà forse perche' ho avuto un bis nonno da ascoltare, con cui giocare a carte e con cui rivivere le sue storie sul barcone agli argini del Po!
    Un abbraccio
    Vy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vy, per la tua visita e per le tue parole.
      A presto. =)

      Elimina
  3. Ma sai che non ne ho idea?
    Provo a chiedere in giro..
    La tua lampada è bellissima.
    La devo far vedere a mia sorella,lei ama follemente le lampade..
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille...appena scopri qualcosa...fammelo sapere!
      A presto. =)

      Elimina
  4. Ciao Daniela,

    Poco prima sei diventata mia follower, da adesso io sono la tua! Sono contenta di averti trovata, senza Kreattiva non credo sarebbe successo. Non pensavo Kreattiva funzionasse veramente, invece mi devo ricredere, funziona e come!
    Per quel che riguarda l'aggeggio per la lampada, sarà stato sicuramente considerato "potenzialmente pericoloso" (sai le norme CEE) e sarà stato vietato alla vendita.

    A presto!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, concordo: Kreattiva funziona ed è una iniziativa meravigliosa!
      Quanto al coso della lampada, se così fosse, sarebbe davvero un peccato: io la uso da tanti anni e funziona benissimo, mai avuto un problema! Ma grazie per la tua opinione, potresti (purtroppo) avere ragione...sigh!
      A presto! =)

      Elimina
  5. Ciao Daniela, grazie per essere passata da me e complimenti per i tuoi bellissimi lavori ( ...la tovaglia erbario è strepitosa!)
    un caro saluto, Loretta

    RispondiElimina
  6. Daniela, mi ha dato un'idea meravigliosa. Mi si è rotta la parte inferiore di una lampada cui tenevo molto...adesso so come ripristinarla utilizzando la parte di sopra che mi è rimasta! grazie
    amelie

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio per essere passata a trovarmi e io ora ricambio volentieri la visita. Il tuo blog mi piace molto e mi sono unita ai tuoi followers: adoro tutte le idee che parlano di riciclo e questo mi sembra proprio il blog adatto.
    A presto

    RispondiElimina
  8. Ciao, vedo adesso il tuo blog, complimenti! Io ricordo che mio padre faceva di tutto riciclando,(e noi in famiglia allora lo prendevamo in giro!?) anche le abat jours dalle bottiglie e trovando una bottiglia dalla forma carina, ho cercato quell'aggeggio e l'ho trovato al "Brico" fra le cose che svendevano, adesso però devo trovare un paralume adatto, ma sono certa che lo troverò.Buona Pasquetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella, tuo papà era troppo avanti! Grazie per la dritta, proverò a vedere se lo trovo al Brico più vicino a casa mia. =)

      Elimina
  9. Ciao!Arrivo dal blog accidentaccio e sono impazzita per la tua ricetta della pasta di legno!!Sai che non avevo idea che esistesse questa cosa?A me piace tanto realizzare le lampade con le bottiglie, ma di solito foro il vetro.Complimenti pe il to blog!A presto!Ciao Micol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Micol, benvenuta! Non so come mai sia così sconosciuta la pasta di legno, mi fa piacere che tu sia interessata. Provala, e poi fammi sapere come ti sei trovata, se ti va.
      Riguardo alle bottiglie di vetro, credo che mi dovrò rassegnare a forarle anch'io. Ma come si fa a non romperle? =)
      Daniela

      Elimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...