martedì 1 aprile 2014

Portamonete, con carta di credito e uncinetto

Io l'ho pensato e realizzato come portamonete, perchè me ne serviva uno. Però può essere tranquillamente un astuccetto multiuso, che potrebbe per esempio contenere le tessere dei supermercati, piccoli prodotti per il make-up, fazzoletti, o altro ancora.


Ho usato una carta di credito (anzi di debito, per la precisione) scaduta e inutilizzata da anni. L'ho forata su tre lati con il fido attrezzo per fare i buchi nelle cinture e vi ho lavorato un bordo all'uncinetto, con cotone sottile sfumato blu e uncinetto n°1,25, facendo un giro a maglia bassa direttamente nei fori (2 maglie in ciascuno) per proseguire poi a maglia mezza alta per 6 giri.

portamonete con carta di credito 2

Stesso trattamento ho riservato alla tessera scaduta del supermercato che ho usato per il retro (non avevo altre carte), con la differenza che ho fatto i buchi su tutti e quattro i lati, realizzando però inizialmente un bordo all'uncinetto soltanto su tre di questi, come fatto per il davanti (un giro a maglia bassa nei fori, 6 giri a maglia mezza alta).
Poi ho unito le due parti, con l'uncinetto a maglia bassa.

portamonete con carta di credito 3-001

Succesivamente ho realizzato la patellla di chiusura, lavorando 2 maglie basse in ogni foro del lato superiore e continuando con 3 giri a maglia mezza alta con un punto per ogni maglia di base, e 5 giri a maglia mezza alta diminuendo una maglia all'inizio e una alla fine di ogni giro.

portamonete con carta di credito 4

L'asola per il bottone (cucito alla carta del davanti grazie a due fori praticati al centro) è fatta con un archetto di 7 catenelle rinforzato da tante maglie basse quante ne servono per riempirlo bene.
Per rifinire, un giro a maglia bassa tutto intorno alla patella.

Logicamente, usando un cotone più spesso, cambieranno il numero di maglie e di giri da effettuare, anche in base allo spessore che si desidera dare al portamonete.

A presto! =)


30 commenti:

  1. Ma non ti fermi mai? Fighissimo questo PORTAQUELLOCHEVUOI! Tu però usi sostanze stupefacenti... come le tue creazioni :-) baci

    RispondiElimina
  2. Ahahah sono d'accordo con pinkg: vogliamo il controllo antidoping!! Ma come fai?? ^_^

    RispondiElimina
  3. Sei troppo, troppo creativa! questo portatutto è bellissimo.....bravissima Daniela!
    Baciotti

    RispondiElimina
  4. ma non ci posso credere ... fantastico .... da copiare subito ...e chi si salva dagli oggetti di riciclo ... ma che mangi a colazione per avere queste idee??? baci giusi_g

    RispondiElimina
  5. Veramente bello e originale, super super brava!!
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Incredibile ....sei incredibile Dany. Ti vengono delle idee favolose una dietro l altra e riesci anche a realizzarle una dietro l altra. Anch' io ho delle tessere scadute del noleggio dei dvd e video che hanno chiuso i battenti. .. Mi viene voglia di provare ...se trovo un pochino di tempo.
    Bacioni e abbracci cara amica.

    RispondiElimina
  7. Questa è veramente GENIALE!!
    Grazie per le spiegazioni, prima o poi ci proverò anche io ^_^
    A presto!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
  8. ma che bella idea!questa è straordinariaaaaaaa!!!!!!!bravissimaaaaa!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Sei una forza! Mi ero persa qualche post, quindi sono tornata indietro a leggere... sei un vulcano di idee! Ma tu non ti fermi mai? Buona settimana

    RispondiElimina
  10. Che lavoro ben fatto!E anche molto originale!Complimenti

    RispondiElimina
  11. Dire che sei UNICA..non si è a metà del mio pensiero. Baci e bravissima. Kiss. NI

    RispondiElimina
  12. Che idea originale, riciclare perfino la
    carta di credito! Cara Daniela, ma
    quando le pensi tutte queste incredibili creazioni??
    Di notte?




















    RispondiElimina
  13. Che carino ed originale!! E chi ci avrebbe mai pensato che con delle carte scadute ci si potesse realizzare un carinissimo porta monete o altro?? Complimenti! ^__^
    A presto!

    RispondiElimina
  14. Che idea fantastica, bravissima!

    RispondiElimina
  15. Ma che originale!!!
    La carta di debito (giustamente) sta benissimo usata così!!!
    Un abbraccio piccolo grande genio!!!
    Sharon :)

    RispondiElimina
  16. ciao...complimenti per il blog...ti seguo volentieri..passa da me se ti fa piacere
    un bacio
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina
  17. Come mi piace questo borsellino, non mi sarebbe mai venuto in mente di utilizzare le carte di credito o simili! Idea geniale.
    baci

    RispondiElimina
  18. hai sempre delle pensate originali! molto bello questo tuo riciclo

    RispondiElimina
  19. Bellissimo originale
    complimenti
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  20. E pensare che le carte scadute io le ho sempre tagliate a pezzetti e buttate via! Una ne pensi e cento ne fai...anzi tu cento ne pensi ed infinite ne fai! Stupendo lavoro!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  21. E' carinissimo, Daniela!!! uso alternativo delle schede magnetiche... ^_^

    RispondiElimina
  22. Non ci posso credere Dani...qui ti sei davvero superata...è geniale e bellissimo questo astuccino e tu sei davvero unica. Ti voglio tanto bene e ti abbraccio forte
    Gabriella

    RispondiElimina
  23. Originalissima, mi piace proprio.
    Non so come fanno a venirti in mente certe idee.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  24. questo me lo ero perso ma giuro che te lo copio!
    baci
    amelie

    RispondiElimina
  25. A questo non avevo mai pensato! E dire che di schede così ne girano tante che vengono cambiate periodicamente da alcune catene di negozi! Dani

    RispondiElimina
  26. Ma è troppo bello! Complimenti, sei un vulcano di genialità.

    RispondiElimina
  27. Molto ma molto originale! Brava Daniela

    RispondiElimina
  28. Bellissimo! Complimenti e grazie per la condivisione!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...