mercoledì 23 aprile 2014

Crema spalmabile fai-da-te, con cioccolato e nocciole

Tre giorni. 
Tre interi giorni senza accendere il computer... non succedeva da circa un anno e tre mesi... da quando ho aperto il blog.
Ma ora, rieccomi qui.

L'anno scorso, dopo Pasqua avevo fatto un post con il link di una ricetta per realizzare la crema spalmabile di cioccolato e nocciole. Era indicata come la ricetta della Nutella, ma secondo me la Nutella... è la Nutella... inimitabile.

Quella che si ottiene con questa ricetta, pur essendo ovviamente diversa come sapore e consistenza, è un'ottima crema da spalmare, genuina e fatta in casa, con pochi semplici ingredienti. Si tratta anche di un buon modo per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua.


Rispetto alla ricetta originale io ho apportato dei cambiamenti, secondo il mio gusto.
Ecco cosa serve:

- 120 g. di cioccolato fondente o al latte (secondo me, è meglio il fondente)
- 70 g. di nocciole tostate tritate o farina di nocciole (più comoda)
- 100 ml di latte
- 90 g. di burro
- 80 g. di zucchero
- 1 bustina di vanillina

Il procedimento è semplicissimo: bisogna solo mettere tutti gli ingredienti in un pentolino, sciogliere il tutto a bagnomaria, amalgamare bene e versare in un barattolo richiudibile, meglio se di vetro.

Una volta che la crema si è raffreddata, va riposta e conservata in frigorifero; bisogna poi consumarla entro 4-5 giorni... ma da me non è mai successo che ne sia rimasta così a lungo!

A presto! =)

Questo post partecipa a:




26 commenti:

  1. Anche io faccio questa crema deliziosa, ma non avevo pensato alla farina di nocciole.Ottima idea!

    RispondiElimina
  2. Ciao Dani. . si concordo, la Nutella è la Nutella.
    Prima di Pasqua ho fatto un biscotto gigante farcito da abbondante nutella.. una scaccia tristezza.
    Grazie per questa ricetta.. e la farina di nocciole non l'ho mai usata.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Che delizia. Già pensare ad una cioccolata fatta in casa che leccornie. Da sperimentare. Buona giornata. NI

    RispondiElimina
  4. ti offendi se salto la prova???' l'uovo non è avanzato.....ed io devo inventarmi un modo per cucirmi la bocca .... hai un idea????
    si ricicla anche in cucina da te ....e guai a non farlo
    baciotti ... giusi_g

    RispondiElimina
  5. Ciao Daniela!!
    Ho provato diverse versioni di crema alla nocciola, alias "nutella home made", ma questa mi manca... proverò, anche vita la quantità incalcolabile di cioccolato che è arrivato in casa...

    RispondiElimina
  6. Cara Daniela io ho una ricetta simile e anche a casa mia il vasetto si vuota alla velocità della luce!
    un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  7. ma che brava!!!anche la cioccolata......buonissima Daniela!!!!baciiiiii

    RispondiElimina
  8. Wow, dev'essere buonissima! ^_^

    RispondiElimina
  9. Grazie della ricetta Dani! Sai qual'è il problema? A casa mia il cioccolato delle uova non c'è pericolo che avanza, sparisce in un attimo! ;) Comunque ci proverò col cioccolato in blocchi! Dani

    RispondiElimina
  10. Che buona la cioccolata! Grazie per la ricetta,
    con tutto il cioccolato delle uova mi sembra un buon
    riciclo. Ciao.

    RispondiElimina
  11. Ciao Daniela!! Con questa ricettina mi tenti!! Io adoro il cioccolato, quindi non potró fare a meno di provarla;-)
    Baci
    Ivy

    RispondiElimina
  12. No, non posso... devo stare a dieta adesso!!! però me la segno... non si sa mai!! ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Grazie Daniela, con questa strasquisita ricetta credo che quest'anno la cioccolata dell'uovo non avanzerà!
    bacione

    RispondiElimina
  14. Ciao Daniela ,fortunatamente i miei figli si sono portati via tutto il cioccolato delle uova di pasqua, io mi sono data da fare a "smaltire" la pastiera rimasta ...la tua crema mi tenta moltissimo ...io adoro tutto ciò che sa di nocciola ....ricetta pinnata
    Gio

    RispondiElimina
  15. Assolutamente da provare! Grazie per la riciclosa e golosa ricetta. La proverò a fare con il mio bimbo
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  16. Urca che buona...questa la voglio proprio fare, con mezz'oretta in più di palestra ci potrebbe stare....:))
    Un bacione
    Gabriella

    RispondiElimina
  17. L'anno scorso ci avevo provato pure io. Però ho frullato da me le nocciole anziché usare la farina e quindi mi era rimasta piuttosto grumosa...
    Ora mi hai fatto venire voglia di riprovare (con la farina ovviamente): con tutte le uova che hanno ricevuto i miei bimbi la cioccolata di certo non mi manca!!

    RispondiElimina
  18. Golosissima! Questa la stampo subito e oggi la porto a Clara

    RispondiElimina
  19. Sembra ottima, se avanza un po' di cioccolato (dubito però) la provo.
    Altrimenti quando torno la provo con del normale cioccolato.
    Grazie
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  20. ovviamente l'ho aggiunta nelle mie ricette top!!!

    RispondiElimina
  21. Oh che buona deve essere..... *__* La devo provare sicuramente, qua in casa ci sono gli avvoltoi e la cioccolata delle uova è già finita, ma la proverò con il cioccolato normale :)
    A presto!!! :)

    RispondiElimina
  22. super buona e super golosa, anche io l'ho provata ed è fantastica. Non la faccio mai perkè è troppo pericolosa, finisce in un lampo :P

    Valentina
    http://myveryspecialday.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. Mi stavo perdendo questa golosità, bravissima!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  24. Buonissima e golosa! Grazie per la ricetta!
    Ti abbraccio
    ciaooo

    RispondiElimina
  25. Ma sai che non sapevo neppure che ci fosse la farina di nocciole?
    Brava Dani, bella ricettina!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...