lunedì 15 settembre 2014

Bracciali 100% rame, all'uncinetto

Il rame è il metallo che preferisco, sia per la consistenza, il colore e la luminosità, che per le sue proprietà benefiche. Era da un bel po' che volevo cimentarmi con la modellazione del filo di rame, ma non avevo ancora trovato il momento giusto; ed è finalmente arrivato in questo we di "solitaritudine".

Dai miei esperimenti sono nati tre bracciali rigidi, interamente modellati e lavorati a mano.

Il primo "venuto alla luce" è questo a fascia aperta:

bracciale rame a fascia con riccioli 1

Ho dapprima modellato i due segmenti di filo di rame più spesso con le estremità a forma di spirale e poi ho iniziato la lavorazione all'uncinetto su uno di essi, tutta a maglia bassa, con il filo di rame molto sottile.

bracciale rame a fascia con riccioli 2

Quando ho raggiunto l'altezza desiderata per la fascia ho incorporato nell'ultimo giro a maglia bassa il secondo segmento di filo spesso.

bracciale rame a fascia con riccioli 3

Terminata la copertura di quest'ultimo ho tagliato il filo ed eseguito un giro a maglia bassa sul segmento iniziale, per uniformare l'aspetto dei bordi.

bracciale rame a fascia con riccioli 4

Infine, ho rinforzato i lati corti della "rete" all'uncinetto avvolgento intorno ai bordi del filo di rame sottile.

Il secondo che ho realizzato è un po' più elaborato:

bracciale rame grande con gancio 1

Il procedimento è più o meno quello che ho descritto per il primo, ma cambia il metodo di modellazione delle parti realizzate con il filo di rame spesso.

bracciale rame grande con gancio 2

Infatti la parte superiore e quella inferiore non sono costituite da un pezzo unico, bensì da parti separate e unite da legature fatte con del filo di rame di spessore medio.


Il fatto di essere composto da parti unite insieme lo rende meno rigido di quello a fascia, per cui necesita di un gancio di chiusura, anch'esso modellato a mano e dall'aspetto un po' "rustico":

Collage chusura bracciale rame grande

Decisamente ha un aspetto più appariscente di quello a fascia semplice e liscia, e delle dimensioni sicuramente più importanti.

bracciale rame grande con gancio 6

Perciò, dopo questo ho voluto modellarne un terzo, un po' più sobrio, dalla forma lineare movimentata dall'incrocio centrale:

bracciale rame incrociato 1

Le estremità terminano anch'esse a forma di spirale, elemento che accomuna tutti e tre i bracciali.

bracciale rame incrociato 2

La lavorazione all'uncinetto in questo caso consiste in un unico giro a maglia bassa che segue tutto il percorso del bracciale.

bracciale rame incrociato 3

Quest'ultimo bracciale ha un impatto più delicato rispetto ai precedenti, pur mantenendo una particolare e gradevole luminosità.
Ma devo ancora sperimentare, per trovare un modello adatto, secondo i miei gusti, ad essere portato tutti i giorni.

Per questi bracciali mi sono liberamente ispirata al tutorial che Carmen ha pubblicato nel post del suo bracciale a maglia, anche se poi ho modificato diversi elementi, a cominciare dall'uso dell'uncinetto al posto dei ferri, e della "rete" liscia invece di quella decorata con le perline; andate a vedere il suo bracciale perchè merita.

Inoltre, se volete conoscere le proprietà benefiche del rame indossato sulla pelle, vi segnalo il post di Serena, nel quale spiega in modo esauriente e competente le virtù di questo favoloso metallo: Rame da indossare e i suoi benefici.

A presto! =)

Con questo post:

Linky Party C'e' Crisi

e al:

http://sadioni.blogspot.it/2015/01/creativity-linky-party.html


22 commenti:

  1. mi stupisco di quanto siamo simili .... sughero legno e rame e tanto altro .. ho delle matassine estirpate da fili initilizzati e lo uso spessissimo perchè lo adoro ..e non sai le volte che lo uso per infilare aghi o perline ...... per creare piccole decorazioni ma questi bracciali sono bellissimi ....mi piace davvero tanto l'ultimo un po più semplice e adatto per ogni occasione ... bravissima Daniela ... anche stavolta hai colpito nel segno .... ciao
    giusi

    RispondiElimina
  2. sono molto belli e originali, un'altra bellissima idea!brava Daniela!
    ti auguro una buona settimana...a presto simona:)

    RispondiElimina
  3. Belli e bellissima idea! Avevo letto del tuo we solitario (non sai quanto ti ho invidiato...) e immaginavo che questo lunedì ci stupissi con qualche effetto speciale! Non mi sbagliavo! Davvero molto belli questi bracciali.
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
  4. Ciao Daniela,una tecnica davvero straordinaria, il risultato è molto bello adesso vado a vedere quali sono i benefici di questo metallo ....grazie
    Gio

    RispondiElimina
  5. Cara Daniela, ma sono bellissimi tutti questi lavori!!!
    Ma come si può fare all'uncinetto con il fili di rame!!!
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Caspita Dany...la "solitaritudine " produce ottimi effetti su di te !!! Bellissimi... Un bacione e buon inizio settimana . Mirtilla

    RispondiElimina
  7. Davvero interessante questa tecnica.. sembra un pizzo d'altri tempi, complimenti!
    E poi fa così bene indossarlo :)
    Un saluto e complimenti per la tua inesauribile creatività!
    Mug

    RispondiElimina
  8. Che meraviglie Daniela! Non smetti di sorprenderci.
    tanti baci

    RispondiElimina
  9. Molto belli!! Ci stupisci sempre carissima.

    RispondiElimina
  10. Sono super bellissimi, BRAVISSIMA! I fili di rame io li ho anche nel coprimaterasso. Il rame è eccezionale. Bacioneeeee

    RispondiElimina
  11. Hai avuto una splendida idea che vorrei copiare. Ely

    RispondiElimina
  12. Molto belli, brava Dany!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  13. Sono bellissimi, quanto sei brava!!!

    RispondiElimina
  14. Come sempre....bravissima! Sono stupendi e ricordano i vecchi pizzi. Dalle te mani nasce sempre tanta originalità
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  15. Bellissimi!
    Anch'io adoro il rame.
    Questi bracciali sono proprio di effetto.
    Ci avevo provato anch'io a lavorare il rame ma poi ho smesso per "motivi tecnici" nel senso che avevo un vecchio copricuscino in rame quelli che dicono apporti benefici nel sonno ma avendo cambiato il cuscino ed essendo sagomato non andava più bene, allora l'ho disfatto ed ho cercato di recuperare i fili di rame, un lavoraccio! e poi non sono molto lunghi quindi devo fare lavori piccoli, stavo pensando ad un ciondolo, magari ci provo.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  16. beh, se il tuo we in solitaria ha dato questi risultati, non oso pensare a cosa farai nel prossimo! Superbrava!
    lori

    RispondiElimina
  17. Sono splendidi Dani!
    Veramente stupendi!
    Adoro anche io il rame e sapevo delle sue proprietà benefiche ma vado a rileggermele meglio.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  18. Che belli Dani! Sono fantastici!
    Ma poi lavorati all'uncinetto....non sapevo si potesse fare con il rame!
    Il rame è anche il mio metallo preferito ^_^
    Grazie per la citazione ^_^
    Serena

    RispondiElimina
  19. Wow, non pensavo si potesse lavorare il rame all'uncinetto! Sono FAVOLOSI!!!
    Anche a me piacciono molto le spirali in wire.
    Complimenti per la produzione, ora aspettiamo i prossimi ;-)
    A presto!
    Daniela

    RispondiElimina
  20. Che belli Dani...sembrano gioielli etnici, ma dove si compre il filo di rame?...mi piacerebbe provare. Ti abbraccio forte
    Gabriella

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...