mercoledì 25 marzo 2015

Portafoto mixed media + schema filet "Chiave di violino"

La base di questo portafoto è un pannello di polistirolo rivestito di stoffa (le stesse stoffe del quadretto "Cuori") con la mia (nuovamente) amata tecnica del patchwork senz'ago.


Ma per questo primo esperimento ho accostato anche materiali diversi tra loro, e da qui la definizione di mixed media.

portafoto patchwork senz'ago chiave di violino 2-001

Ho applicato una chiave di violino lavorata a filet con cotone ecrù sopra un rettangolo di stoffa bordeaux scuro, in modo che la lavorazione all'uncinetto risaltasse il più possibile. Per fissarla ho usato 4 spilli con la capocchia di vetro bianca posti sui quattro angoli.

portafoto patchwork senz'ago chiave di violino 3-001

Nella parte in basso a destra, sempre sopra un rettangolo scuro, ho applicato un ritaglio strappato a mano da una carta per découpage ritraente un pentagramma scrtitto a mano.

portafoto patchwork senz'ago chiave di violino 4-001

Per fissarlo al pannello ho utilizzato due bottoncini a forma di stellina, ciascuno bloccato da due spilli con la capocchia di vetro nera.
In questo modo, le applicazioni potrebbero anche essere sostituite un domani, cambiando aspetto al portafoto senza rovinarne la base.

portafoto patchwork senz'ago chiave di violino 5-001

La sede per la fotografia è un'apertura quadrata di 9 x 9 cm e l'immagine va inserita in un'apposita fessura che si trova sul retro della cornice, tra il pannello di polistirolo e il cartoncino ondulato rosa che funge da schienale.

portafoto patchwork senz'ago chiave di violino 8-001

Un gancetto triangolare per quadri incollato con la colla a caldo sul retro completa il tutto.

Ed ecco lo schema per la chiave di violino a filet, come sempre scarabocchiato a mano da me, che successivamente potrete sempre trovare nella pagina "Punti Uncinetto".

schema filet chiave di violino


A presto! =)


26 commenti:

  1. Me encanta, Dani!! Tomo la idea para hacerle algo así a mi hijo, que ama la música. No sé cuándo, pero lo guardo. Abrazos

    RispondiElimina
  2. che inventiva, che precisione, sei mitica!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Dani, ma sai che sei diventata veramente bravissima con il patchwork senz'ago?
    Stupendo questo porta foto, curato nei minimi particolari!
    E grazie per lo schema a filet!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  4. Fa vo lo sa ......Deliziosa .....una creatività musicale ... e la chiave appartiene sol- o a te !!!

    RispondiElimina
  5. Che dire Daniela, il risultato di questa tecnica è veramente esaltante!....tu poi sai unire a tutto ciò l'abilità di accostare stoffe e colori con sobrietà estrema. Bravissima come sempre! grazie per la chiave di violino ci farò qualcosa appena riesco.

    Un bacione Dani,
    Laura

    RispondiElimina
  6. Beh, a parte che il risultato finale è stupendo, il tocco con il pentagramma mi piace un sacco, e anche se mi sembra di averlo già detto, questa tecnica di lavorazione è davvero davvero bellissima.
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  7. Wow Daniela, grazie per lo schema e per l'idea!!! Prima o poi lo farò per i miei nipotini (anzi nipotini del mio ragazzo) che sono dei musicisti... Ovviamente cambiando i colori perché sono due maschietti... Grazie davvero per l'ideona, farò una cosa originale e semplice (almeno spero) :)

    Maira

    RispondiElimina
  8. Una auténtica monada. La elección de las telas me parece acertadísima.
    Saludos y feliz día.

    RispondiElimina
  9. Devo giusto giusto imparare a lavorare con l'uncinetto, guarda! ;)
    Grazie per le idee bellissime!

    RispondiElimina
  10. Cosa potrei dire!!! Solo che sei grande! con il riciclo credo che tu sia veramente la migliore che sa creare
    delle cose fantastiche come queste cornici, complimenti cara amica.
    Ciao e buona giornata cara Daniela.
    Tomaso

    RispondiElimina
  11. Sei bravissima! E ormai mi hai contagiato!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Daniela, che meraviglia hai realizzato, questa tecnica del patchwork senz'ago è bellissima ,bellissime anche le stoffe e gli inserti fillet ....complimenti!
    Gio

    RispondiElimina
  13. La scatola rivestita..che bellissima idea..questa te la copio..mi piace l'idea di farne una confezione super fascinosa per i miei saponi regalo!!! e poi ho tanti ritagli di stoffa da riciclare...Graaazie

    RispondiElimina
  14. Verametne bella Dani!!!!!! Ma è inutile ripetersi. I tuoi lavori sono sempre stupefacenti!

    RispondiElimina
  15. Ciao cara Dani, molto bello. Di recente ho visto un altro progetto fatto con patch senza ago, una bella tecnica. Un abbraccio. ;) NI

    RispondiElimina
  16. Bello ed interessante! mi piace
    Bacione

    RispondiElimina
  17. Mi sembra molto complicata questa tecnica soprattutto di precisione. Bellissimo lavoro.
    baci Dani!

    RispondiElimina
  18. Ma che bello, Dani!
    Davvero incantevole....la stoffa, questa tecnica particolare di patchwork, la chiave di violino, i particolari dei bottoncini a stella....insomma, ogni dettaglio è speciale e l'insieme è incantevole! Bravissima! Superlavoro ^_^
    Un abbraccio
    Serena

    RispondiElimina
  19. Complimenti anche per questa idea fantastica!!

    RispondiElimina
  20. Davvero pensata e realizzata benissimo!!! BRAVA!!
    Kissssssssssssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  21. Ormai sei una vera esperta di questa tecnica.Stupendo portafoto ed anche i colori sono favolosi. Utilizzare il mixed media piace tantissimo anche a me
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  22. bellissima! veramente super
    amelie

    RispondiElimina
  23. sei diventata davvero brava con questa tecnica Daniela!!! complimenti!!! ciao ...

    RispondiElimina
  24. E' davvero molto bella!! Mi piace l'accostamento di materiali diversi che hai usato *__* Complimenti!!! :)
    A presto :)

    RispondiElimina
  25. Una composizione di colori, forme, materiali e tecniche davvero originale! Bellissima ♡

    RispondiElimina
  26. Non potevo esimermi dal commentare la cornice che ho a casa, ebbene si, io l'ho ricevuta circa un anno fa e da allora è rimasta intatta come il primo giorno; non solo ripropone il mio abbinamento preferito, quindi il panna e bordeaux, ma inoltre è per me ricca di infiniti significati! comunque volevo aggiungere che questa cornice è molto resistente, perchè è sopravvissuta persino al trasloco che ho fatto proprio nel periodo in cui l'ho ricevuta!!!!!!!!! grazie dani, perchè è stato un dono graditissimo!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...