lunedì 16 marzo 2015

Segnaposto pasquali in legno di balsa riciclato

Un'idea per fare dei segnaposto velocissimi, ancora più facili dei segnaposto-lavagnette che ho presentato mercoledì scorso.


Questi, dallo stile molto minimal, sono interamente fatti con materiale di riciclo e si realizzano davvero in pochi minuti; bastano dei tappi di sughero, degli stecchini e del legno di balsa, che io ho recuperato dai cestini della frutta.

segnaposto pasquali uovo di balsa 2

Ho ritagliato delle sagome a forma di uovo nel legno con delle semplici forbici, ho pirografato le nostre iniziali (ma si possono anche dipingere in punta di pennello o disegnare con il pennarello indelebile), incollato lo stecchino sul retro con un goccio di colla a caldo e infilato il segnaposto nel tappo di sughero.

segnaposto pasquali uovo di balsa 3

Alcuni di questi "fogli" di legno hanno delle venature così belle che mi piacciono proprio così, al naturale, e senza altre decorazioni a "rubare" loro la scena.

A presto! =)


20 commenti:

  1. Ma che carini Dani!
    Hai proprio ragione, le venature sono molto belle e danno il tocco in più ai segnaposto.
    Veloci e d'effetto!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  2. Belli!
    Mi piace questo effetto naturale.
    Ed è davvero veloce da fare
    Grazie dell'idea
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  3. Bellissimi Daniela! Perfetti per la tavola di Pasqua!
    Buona settimana creativa
    Gio

    RispondiElimina
  4. Idee sempre originali!
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bella idea Daniela, bravissima come sempre, un bacio:)

      Elimina
  5. Sono veramente belli!!! Ma la cosa è l'idea che hai avuto cara Daniela.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Carinissimissimissimi questi segnaposto! :D

    RispondiElimina
  7. ...ma sono carinissimi Daniela !!!!!
    complimenti ancora....
    buona giornata

    RispondiElimina
  8. ...ma sono carinissimi Daniela !!!!!
    complimenti ancora....
    buona giornata

    RispondiElimina
  9. hai ragione: sono bellissimi così, nature!
    amelie

    RispondiElimina
  10. Ancora tantissima fantasia in questi segnaposto pasquali. Le tue idee riciclose sono sempre tanto d' ispirazione.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. sei un pozzo infinito di idee!!!!Brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  12. li trovo molto molto carini, anche con un piccolo ciuffetto di rafia o spago (lo so, è una mania)
    carmen

    RispondiElimina
  13. si vabbè ma vuoi mettere col pirografo che belle le iniziali ... ecco i miei tatti a funghetto fanno comodo
    un'idea carinissima ....brava come sempre

    RispondiElimina
  14. Molto carini! Bell'idea per riciclare il legno di questi cestinetti......
    Ciao Dani, buona serata
    Serena

    RispondiElimina
  15. Brava Daniela, concordo con Serena è una bellissima idea diversa per riciclare quei cestini :)

    RispondiElimina
  16. Bellissima idea riciclosa!!

    RispondiElimina
  17. Mi piacciono moltissimo, sono eleganti ed essenziali. Laura

    RispondiElimina
  18. Come si suol dire... Minima spesa massima resa! ;-)
    Ottima idea anche questa, complimenti!
    Daniela

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...