giovedì 13 novembre 2014

Etichetta chiudi-pacco di cernit

Mi piace moltissimo la forma delle etichette classiche, quelle rettangolari con la svasatura da una parte e il forellino per far passare il cordino.


Ne ho fatta qualcuna di cernit, pasta modellabile meno conosciuta ma uguale al fimo, tanto che io ne ho di entrambe le tipologie e le mescolo tranquillamente.

etichetta chiudi-pacco di cernit 2

Ho usato la pasta blu scuro mescolata con un po' di argento per fare la base, che in questo modo è diventata come brillantinata, e un colombino argento per "disegnare" l'iniziale del nome della destinataria del piccolo dono, una "S".

etichetta chiudi-pacco di cernit 3

La scatolina è un riciclo del tubo di cartone del rotolo della carta igienica, lasciato bianco grezzo e chiuso con un semplice spago sottile.

Questa etichetta può poi essere riusata in diversi modi; per esempio come porta-chiavi, aggiungendo l'apposito anellino, come segna-posto per la tavola, come decorazione per delle bomboniere.
In alternativa all'iniziale in rilievo, si può realizzare la targhetta liscia e scriverci sopra con un pennarello indelebile.


A presto! =)

Questo post partecipa a:


e anche a:

Handmade Christmas



17 commenti:

  1. Bellissima idea Dani, semplice ma allo stesso tempo elegante,mi sa che te la rubo !!!!
    Gio

    RispondiElimina
  2. Bella veramente cara Daniela, le tue idee sono sempre sorprendenti.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. E brava anche con il cernit Dani!
    Non ti stanchi mai di stupirci!
    Bella l'etichetta e bello il poterla usare in tanti modi!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  4. I tuoi pacchettini sono sempre molto sfiziosi.
    baci

    RispondiElimina
  5. la tua fantasia non ha limiti!!!Sei straordinaria!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. E' bellissimaaaaaaaa ... non ho mai provato il fimo o il cernit ... il fimo per paura di combinare un qualcosa di tossico ... io di solito sono sbadatissima .... meglio evitare .... però uso la pasta di mais ...quindi al prossimo impasto quasi quasi ci provo anch'io .... il pacchettino è assolutamente fantastico ... baci
    mmmm come va da te la situazione del lago ?? spero tu non abbia problemi .... ciao giusi

    RispondiElimina
  7. Brava è davvero una bella idea ... ciao...

    RispondiElimina
  8. Pure questo fai? Darei una mano per vedere il tuo laboratorio!
    Sempre bravissima!

    RispondiElimina
  9. bello e originale!sempre superingegnosa!un bacione:)

    RispondiElimina
  10. come sempre hai una marcia in più
    amelie

    RispondiElimina
  11. Questa sì che è una tag handmade! Davvero deliziosa.
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  12. Un buena idea de reciclar y te ha quedado ideal Daniela.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  13. Bella! Non ho mai provato la pasta modellabile.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  14. Ottima idea, grazie per lo spunto!
    Daniela

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...