giovedì 7 luglio 2016

Appendi-chitarra fai-da-te

I più osservatori avranno intravisto la chitarra appesa al muro nella foto della finestra trompe-l'oeil con vista mare, qualche post fa.
Questa non è opera mia, bensì di mio marito Luca, nonché proprietario della chitarra... io sono l'unica in famiglia a non saper suonare assolutamente alcuno strumento musicale.


L'idea dell'appendino per la chitarra scaturisce da un'esigenza salva-spazio, ovvero per non averla in mezzo ai piedi appoggiata un po' qua e un po' là, continuamente esposta al rischio di cadute e colpi accidentali. Inoltre, mi dicono, se la si appoggia alla parete il manico finisce per "imbarcarsi".

appendi-chitarra fai-da-te 3

Il nuovo congegno è molto semplice, composto da due ritagli di multistrato di pioppo spesso 1 cm, di cui uno rettangolare e uno sagomato con il traforo per formare l'alloggiamento del manico dello strumento. Il tutto è tenuto insieme e sostenuto da una squadretta metallica fissata con delle viti per legno.

appendi-chitarra fai-da-te 2

La facciata superiore è rifinita da un grosso feltrino adesivo, in modo da ridurre lo sfregamento e il rischio che il manico si rovini.

appendi-chitarra fai-da-te 4

Grazie a questo dispositivo la chitarra rimane sospesa e allo stesso tempo staccata dal muro, cosa utile soprattutto in caso di rischio di umidità.

Prima della recente ri-tinteggiatura della parete, il porta-chitarra era stato lasciato senza colore, usufruendo unicamente della praticità dell'oggetto senza badare minimamente all'aspetto estetico; in occasione della imbiancatura "grigiatura", ho usato la stessa idropittura utilizzata per il muro per dargli una veloce mano di colore... e devo dire che il suo aspetto ora mi piace molto di più, grazie al fatto che si uniforma senza dubbio meglio all'ambiente circostante.

A presto! =)



14 commenti:

  1. sei sempre troppo ingegnosa, bravissima!
    buona serata simona:)

    RispondiElimina
  2. L'ingegno è di famiglia Dani!
    Complimenti anche a tuo marito!
    Ora tutto è in irdine! ;-)))
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
  3. Grazie dell'idea..... questa la passo a mio marito! Un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
  4. Ottima idea ....come sempre.
    Ciao Daniela
    Gio

    RispondiElimina
  5. Cara Daniela, una ottima edea, una chitarra appesa in un muro decora sempre ogni stanza, bravi avete
    fatto veramente bene. Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. Ciao, complimenti per questa idea ingegnosissima!

    RispondiElimina
  7. certo che sei davvero ingegnosa, complimenti!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Cara Dani, non si può sapere fare tutto. Anch'io non so suonare nulla... Il rimedio per riporla è una genialata delle tue. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Cara Dani, non si può sapere fare tutto. Anch'io non so suonare nulla... Il rimedio per riporla è una genialata delle tue. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Sempre idee geniali e molto utili!
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  11. che poi non è vero che non sa suonare nulla!!!!!
    E' una bravissima percussionista, solo che al posto dei normali tamburi percuote il marito.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerato... al massimo i timpani del marito... =)))

      Elimina
  12. Proprio una bella idea!
    Anch'io ho in giro una chitarra e mi dà fastidio appoggiata alla parete, così è decisamente meglio
    Grazie dell'idea
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...