venerdì 18 dicembre 2015

Fialette di vetro "dipinte" con smalto per unghie

E sono ancora qui a parlare di fialette di vetro riciclate... ma stavolta la decorazione non sta DENTRO la boccetta (come nel caso dei fiocchi di neve o dell'alberello), bensì FUORI.


E nel titolo del post ho messo la parola "dipinte" tra virgolette perché il pennello non l'ho nemmeno tirato fuori. Ho usato la tecnica del "puccia-nell'acqua-con-lo-smalto-per-unghie-che-galleggia", un sistema divertente che permette di ottenere risultati sempre diversi, spesso sorprendenti... in ogni caso... casuali.

fialette dipinte con smalto per unghie 2

Il procedimento consiste nel predisporre un recipiente, nel mio caso una vaschetta di plastica ex confezione del mascarpone, con dentro dell'acqua tiepida nella quale si fanno cadere delle gocce di smalto per unghie, di un solo colore oppure di tinte diverse contemporaneamente.

fialette dipinte con smalto per unghie 3

Poi non si fa altro che intingere velocemente l'oggetto da decorare nel miscuglio ottenuto: immediatamente lo smalto si attaccherà al supporto da dipingere come se fosse attratto da una calamita.

fialette dipinte con smalto per unghie 4

Se il risultato non fosse soddisfacente si può ripetere più volte l'operazione, sovrapponendo tonalità diverse ricavando nuove sfumature e colate casuali. Gli effetti più particolari si ottengono mischiando smalti di colore diverso, coprenti con trasparenti, opachi con lucidi, con o senza glitter.

fialette dipinte con smalto per unghie 5

Una volta raggiunto l'effetto desiderato, si pone l'oggetto ad asciugare in modo da non rovinare la pittura e lasciar colare l'acqua in eccesso.

Con lo stesso sistema si possono anche decorare carta, cartoncino e ceramica; qualunque sia il supporto, il risultato è sempre un pezzo unico ed irripetibile.

Questo post partecipa a:


Condividete anche voi le vostre idee natalizie cliccando sul banner
... e non dimenticate di sbirciare le proposte già aggiunte alla raccolta.

A presto! =)

P.S. Precisazione delle ore 9,15...
non voglio appropriarmi di meriti che non mi appartengono...
questa tecnica non l'ho inventata io, gira da tempo nel web...
mi scuso se non sono stata più esplicita nel post. =)

e ora, 19 aprile 2017, partecipa anche a:



19 commenti:

  1. Bellissima idea per donare un messaggio speciale :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Wow che bell'effetto!
    Baciotti Dani,
    Laura

    RispondiElimina
  3. Ma che belle anche queste Dani!
    Mi piace molto l'unicità di ognuna.
    Continua a "pucciare" cara che i risultati sono splendidi!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  4. Cara Daniela, credo che se ce una reginetta del riciclaggio, tu dovresti essere!
    Complimenti sempre delle nuove idee.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. no vabbè lo smalto ce galleggia qwuesto non lo sapevo proprio ... ma come hai fatto la scoperta Archimede che non sei altro ....ti è caduto il boccetto dello smalto dentro l'acqua??? ...io ti strapazzerei di baci ....assolutamente fantastico e da rovesciare immediatamente ... splash.... buona giornata smackkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  6. Bellissima tecnica che non conoscevo. Il bello è che si può applicare a qualsiasi supporto e finire gli smalti vecchi..Geniale Dani !
    Buona giornata
    Laura R

    RispondiElimina
  7. Molto belle e decorative queste boccettine di vetro, complimenti!!
    ( la tecnica del colore che galleggia la si può usare anche con gocce di colori ad olio, immergendo carta o cartoncino e una volta asciugati si avranno dei bellissimi fogli per pacchetti o altro )
    Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  8. Ma dai !.....che bell'effetto ....brava Daniela!
    Gio

    RispondiElimina
  9. Ogni volta che torno a trovarti ti trovo sempre più brava!!! e queste boccette sono delle opere d'arte ... ciao ...

    RispondiElimina
  10. SONO BELLISSIME COME TUTTI I TUOI LAVORI DEL RESTO, BRAVA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. bellissime!
    Auguri di un sereno Natale e buone feste Valeria

    RispondiElimina
  12. Ok sarà pure un'idea presa dall'web ma a te non sfugge nulla e non è cosa da poco! Le hai realizzate davvero benissimo queste fialette, splendidi colori. Un bacione e auguri di cuore per un Natale sereno

    RispondiElimina
  13. ta daa.... visto che è più facile di quel che sembra?
    felice di averti "solleticato" l'esperimento restato in sospeso....
    cara Dani....sono semplicemente stupende!!! bellissimo l'accostamento con il grigio.... il tuo alberto quest'anno sarà ricchissimo!!!
    ti abbraccio forte....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops.... ovviamente intendevo l'albero! e chi è alberto????
      si vede che scrivo sempre in corsa, vero? se poi lo incontri un alberto ricchissimo presenta pure eh.... che non si sa mai! ;-)))))
      baci baci

      Elimina
  14. Questo è il tipo di pastrugno con i colori che adoro :D
    Conoscevo già la tecnica (l'ho vista su pinterest) ma mi piace sempre vedere l'espressione creativa di qualcuno all'opera ;)
    Brava Dani!
    Auguri di Buon Natale.
    Marina

    RispondiElimina
  15. Ma che idea originale! Lo smalto ha creato delle colorazioni stupefacenti. Non smetti mai di stupirmi
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  16. Carinissime e senza dubbio uniche!!!!
    MGrazia

    RispondiElimina
  17. Adoro le decorazioni con lo smalto, sono sempre diverse ed i mprevedibili.
    Non ho mai provato con la carta ...
    Grazie dell'idea
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  18. Veramente carini e originali, li vedo bene anche come ciondoli. A presto Lella.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo tempo dedicato a lasciarmi un commento.
La tua opinione è preziosa affinché questo blog possa migliorare.
Leggo con vero piacere tutti i messaggi; rispondo direttamente via mail a ciascuno (perchè ciò sia possibile, controlla di non essere "no-reply").
Rispondo sul blog a domande precise la cui risposta potrebbe essere utile anche per altri lettori.
Daniela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...