giovedì 31 dicembre 2015

Buon 2016! ...con i barattoli vestiti a festa

L'ultimo post dell'anno, un piccolo post per augurare a tutti coloro che passeranno di qua un sereno 2016, con l'augurio che il nuovo anno porti a ciascuno ciò di cui ha bisogno.

E dopo i cesti fatti con i tappi di sughero, si sono vestiti a festa anche dei semplici e comuni barattoli di vetro di recupero, che hanno indossato un luminoso costumino fatto di smalto per unghie, "dipinto" con la stessa divertente ed imprevedibile tecnica usata per le fialette decorate.

barattoli vestiti a festa 1

Uno di loro, quello alto e con la forma un po' elaborata, è adibito a vaso per fiori recisi, mentre gli altri due sono diventati delle lanterne porta-candela. ideali quindi per decorare e illuminare la tavola delle feste che ancora abbiamo davanti... a cominciare dal cenone di Capodanno che aspetta molti di noi tra qualche ora.


Per mascherare l'imboccatura dei barattoli, con la tipica sagoma a vite che serve per fissare il coperchio, ho usato un nastro decorativo con i bordi animati da un filo di ferro sottile. Ho ripiegato il nastro fino ad ottenere lo spessore adatto e l'ho incollato con un po' di colla a caldo.

barattoli vestiti a festa 3

Non mi resta che augurare di nuovo a tutti
Buon Anno Nuovo!

Ci leggiamo l'anno prossimo. =)

E mi raccomando...


...perché
"chi ben comincia... è a metà dell'opera".


mercoledì 30 dicembre 2015

Alzata centro-tavola riciclosa

Questo è un nuovo esperimento a base di tappi di sughero, con la complicità di un piatto di carta e di un bicchiere di plastica.


Il piatto è uno di quelli usa-e-getta di cartone robusto, mentre il bicchiere è una ex confezione di plastica rigida e trasparente che conteneva un dessert pronto.

DSCN0118

Ho incollato il fondo del bicchiere alla base del piatto e ho rivestito entrambi con abbondante carta da cucina e colla vinilica, insistendo maggiormente nel punto di congiunzione tra le due parti, per dare stabilità e robustezza all'insieme.
Una volta asciutto il rivestimento, ho incollato con la colla caldo delle sezioni di mezzi tappi alla base del piedistallo così ottenuto e dei mezzi tappi al di sotto del piatto.

DSCN0123

Poi, ho realizzato il bordo del piatto con un primo giro di mezzi tappi da spumante e un secondo giro di tappi interi, sempre da spumante.

DSCN0116

Per finire, una generosa spennellata di colla vinilica sia sul bordo di tappi che su tutta la superficie inferiore dell'alzata.

Io l'ho regalata colma di cioccolatini, ma è stata subito impiegata per contenere ed esporre della frutta secca, e devo dire che ci stava davvero bene. Inoltre, con al centro una candela e vari abbellimenti, come per esempio dei rami di pino e delle pigne, si presta benissimo come centro-tavola per il cenone o il pranzo di Capodanno.


Questo post partecipa a:


Venite anche voi a condividere le vostre idee per il Capodanno,
la Befana e Agende&Calendari.... fino al 10 gennaio 2016.

A presto! =)



martedì 29 dicembre 2015

Cesti di tappi di sughero delle Feste

Sono stati i protagonisti dei miei regali natalizi: i cesti fatti con i tappi di sughero. Li ho usati come confezione per contenere dei piccoli pensierini... anche se il regalo principale erano proprio i cesti, dato che possono essere utilizzati tutto l'anno come porta-frutta, porta-caramelle e cioccolatini, o oggetti in genere, come base per composizioni di fiori secchi, ecc...


Quello nella foto qua sopra può essere usato anche come centro-tavola per la cena o il pranzo di Capodanno perché al suo interno è posizionato un porta-candela fatto con un barattolo di recupero... che sarà protagonista di un altro post.

Cesti di tappi di sughero delle Feste 2

Il fondo di queste ciotole, che di solito realizzo in sughero, è festoso anche lui, perché è un riciclo di cartoni sotto-torta dorati.

Cesti di tappi di sughero delle Feste 3

E come sempre, anche la base è decorata da un girotondo di mezzi tappi, sia a scopo decorativo che funzionale, per dare maggiore stabilità alla ciotola e sostegno al fondo.

Questo post partecipa a:


il nuovo Linky Party organizzato da me e Maria
per salutare l'anno che sta per finire e dare il benvenuto a quello nuovo che verrà.
Trovate tutte le informazioni cliccando sul banner qua sopra.

A presto! =)


lunedì 28 dicembre 2015

"COMINCIAMO BENE!" Linky Party di fine/inizio anno

Le tre raccolte di idee di "Natale da vivere" 
si sono concluse il 24 dicembre.
Io e Maria ringraziamo di cuore tutti coloro 
che hanno partecipato con calore ed entusiasmo,
sia condividendo i propri post natalizi,
sia donando le proprie creazioni 
perché possano essere vendute nei mercatini solidali organizzati da Maria
Chi lo desidera può contribuire in ogni momento dell'anno, 
non solo nel periodo natalizio.
Per farlo può contattare direttamente Maria a questo indirizzo:

Quest'anno abbiamo pensato di organizzare un'altra 
raccolta di fine e inizio anno,
che inizia oggi e terminerà il 10 gennaio 2016.


Come si vede dal banner qua sopra, i temi che vi proponiamo sono tre:
1. CAPODANNO, con tutte le idee che lo riguardano:
dalle decorazioni per la casa agli accessori per la tavola
dalle ricette dolci e salate ai gadget che festeggiare con gli amici,
ai biglietti per augurare buon anno nuovo,

2. BEFANA: idee per calze e calzine fai-da-te
scopette scaccia-guai, ricette per leccornie home-made...
...senza dimenticare la ricorrenza religiosa dell'Epifania.

3. AGENDE E CALENDARI, per tuffarci in pieno nel nuovo anno,
una volta finite le Feste, partendo organizzate e super efficienti,
"armate" di agende fai-da-te piuttosto che di avanzati organizer,
di calendari annuali o perenni, da tavolo o da parete,
handmade o digitali da scaricare e stampare.

Anche in questo Linky Party si possono condividere post sia vecchi che nuovi,
con o senza tutorial, anche se partecipano già ad altre iniziative.
I link potranno essere diretti a blog, profili g+ e Facebook,
non alle homepage, ma ai singoli post.
Non ci sono limiti al numero di post da inserire.... più idee condividiamo e meglio è.

Per sapere come ricavare l'indirizzo del proprio post
e come aggiungerlo alla raccolta
ci sono le istruzioni passo-passo QUI... se servissero.

Se volete aiutarci a far conoscere questa iniziativa
al fine di raccogliere il maggior numero possibile di idee
potete prelevare il banner copiando e incollando il codice
in modalità html nei post che volete condividere
e/o nella barra laterale del vostro blog.
Oppure, condividete questo post nei vostri profili social.

grab button for decoriciclo
<div class="decoriciclo-button" style="width: 200px; margin: 0 auto;"> <a href="http://decoriciclo.blogspot.com/2015/12/cominciamo-bene-linky-party-di.html" rel="nofollow" target="_blank"> <img src="http://3.bp.blogspot.com/-vKTcGbj35J8/Vn7Q4qnYj_I/AAAAAAAAI2k/99BI7zC3nL4/s1600/cominciamo%2Bbene%2Blinky%2Bparty%2B200%2Bx%2B232.png" alt="decoriciclo" width="200" height="232" /> </a> </div>

Anche per questo linky party Maria ed io abbiamo pensato di aprire 
una bacheca di Pinterest dedicata, 
per ringraziarvi della partecipazione e 
per dare maggiore visibilità alle vostre creazioni.
Se volete accedervi cliccate su questo link.
https://www.pinterest.com/decoriciclo/cominciamo-bene/

Vi aspettiamo numerosi!

A presto. =)








giovedì 24 dicembre 2015

Buon Natale 2015!

Buon Natale a tutti!


Auguro delle serene Feste a chi passerà di qua
e mi scuso con le amiche virtuali 
se sono stata poco presente
nei loro blog in questo periodo
e se non riuscirò a passare a lasciare i miei auguri da ciascuna.

A presto! =)


martedì 22 dicembre 2015

Tags chiudi-pacco, imbottite e profumate

Pensavate che avessi finalmente messo da parte i miei amati foglietti acchiappa-colore, eh? E invece eccoli ancora qua, questa volta in versione tag chiudi-pacco.


Il sistema "di fabbricazione" è sempre lo stesso: due foglietti sagomati a piacere, "cuciti" all'uncinetto con un bordo a maglia bassa e riempiti di erbe aromatizzate, in questo caso con olio essenziale di arancio amaro e polvere di cannella.

In questa versione si prestano ad essere impiegate come chiudi-pacco, scrivendo il nome (o anche solo l'iniziale) del destinatario del pacchetto. Poi, in un secondo momento si possono sempre ri-usare come profumatori per armadi e cassetti.

Anche questo post partecipa a:


Le tre raccolte continuano ancora fino al 24 dicembre compreso.

A presto! =)



lunedì 21 dicembre 2015

Alberello di zip e perle-pigne

Ho visto tempo fa un alberello simile a questo su Pinterest e mi è piaciuto subito. Mi sono dimenticata però di pinnarlo e, andando a memoria, questa è la mia versione:


Praticamente, con un filo passante, cominciando dal fondo, ho formato delle curve nella zip fissando al centro delle anse così formatesi delle grosse perle di resina a forma di pigna, frutto di un baratto con Serena-EnjoyLife

alberello zip e perle-pigne 2

Non è certo perfetto, io non sono una maga con ago e filo, ma l'idea è carina e si presta sia come decorazione per l'albero di Natale che come chiudi-pacco.

Questo post partecipa a:


C'è ancora qualche giorno per partecipare alla raccolta...
.... affrettatevi! 
Io e Maria vi aspettiamo. 

A presto! =)


domenica 20 dicembre 2015

Addio ad una vecchia amica... e ritorno al primo amore

Niente paura, non è morto nessuno.... a parte la mia vecchia fotocamerina compatta, compagna di tanti momenti di vita familiare e prezioso strumento per condividere i miei pastrugni nel grande web attraverso il mio piccolo blog.


All'improvviso, dopo oltre 50.000 scatti, si è messa a fare delle foto pazze, con un effetto "mille-righe" e una luminosità improbabile, refrattaria a qualsiasi tentativo di regolazione.... come si può vedere dal suo ultimo scatto con il quale ha immortalato la mia nuova "compagna di giochi".... un'altra piccola compatta, niente di "professionale".


E si tratta di un ritorno al primo amore. Infatti, la mia prima fotocamera digitale, acquistata nel 2001 presso un amico fotografo per la modica cifra di 940.000 £, pagata in sospirate e sofferte rate, mi era stata rubata dopo circa un anno dai ladri che si erano introdotti in casa nostra. Si trattava proprio di una Coolpix, con un numero irrisorio di pixel che allora sembravano tanti. 
I numeri sono cambiati: i pixel, anzi i megapixel, sono mooooooolti di più..... e per fortuna il prezzo è moooooooolto più basso. 

A presto! =)

P.S. non ci sarebbe bisogno di specificarlo, 
ma ci tengo a precisare che questo post non è sponsorizzato
 né dalla Samsung né dalla Nikon.


venerdì 18 dicembre 2015

Fialette di vetro "dipinte" con smalto per unghie

E sono ancora qui a parlare di fialette di vetro riciclate... ma stavolta la decorazione non sta DENTRO la boccetta (come nel caso dei fiocchi di neve o dell'alberello), bensì FUORI.


E nel titolo del post ho messo la parola "dipinte" tra virgolette perché il pennello non l'ho nemmeno tirato fuori. Ho usato la tecnica del "puccia-nell'acqua-con-lo-smalto-per-unghie-che-galleggia", un sistema divertente che permette di ottenere risultati sempre diversi, spesso sorprendenti... in ogni caso... casuali.

fialette dipinte con smalto per unghie 2

Il procedimento consiste nel predisporre un recipiente, nel mio caso una vaschetta di plastica ex confezione del mascarpone, con dentro dell'acqua tiepida nella quale si fanno cadere delle gocce di smalto per unghie, di un solo colore oppure di tinte diverse contemporaneamente.

fialette dipinte con smalto per unghie 3

Poi non si fa altro che intingere velocemente l'oggetto da decorare nel miscuglio ottenuto: immediatamente lo smalto si attaccherà al supporto da dipingere come se fosse attratto da una calamita.

fialette dipinte con smalto per unghie 4

Se il risultato non fosse soddisfacente si può ripetere più volte l'operazione, sovrapponendo tonalità diverse ricavando nuove sfumature e colate casuali. Gli effetti più particolari si ottengono mischiando smalti di colore diverso, coprenti con trasparenti, opachi con lucidi, con o senza glitter.

fialette dipinte con smalto per unghie 5

Una volta raggiunto l'effetto desiderato, si pone l'oggetto ad asciugare in modo da non rovinare la pittura e lasciar colare l'acqua in eccesso.

Con lo stesso sistema si possono anche decorare carta, cartoncino e ceramica; qualunque sia il supporto, il risultato è sempre un pezzo unico ed irripetibile.

Questo post partecipa a:


Condividete anche voi le vostre idee natalizie cliccando sul banner
... e non dimenticate di sbirciare le proposte già aggiunte alla raccolta.

A presto! =)

P.S. Precisazione delle ore 9,15...
non voglio appropriarmi di meriti che non mi appartengono...
questa tecnica non l'ho inventata io, gira da tempo nel web...
mi scuso se non sono stata più esplicita nel post. =)


giovedì 17 dicembre 2015

Decorazioni riciclose e profumate: nuove forme, colori e decori

Ho iniziato con delle palline piatte, fatte con i foglietti acchiappa-colore, imbottite di erbe e rifinite all'uncinetto. Ora i materiali e la tecnica sono gli stessi ma... rivisitati.


Il "ripieno" è stato modificato, per migliorarne il profumo: la tisana (scaduta) di melissa+biancospino+arancio è stata rinforzata con qualche goccia di olio essenziale di arancio amaro e con una generosa spolverata di cannella.

Le forme si sono evolute in simpatici animaletti, come i gattini stilizzati e gufi caratterizzati da pochi, ma inconfondibili, particolari.

decorazioni profumate - gufi

Ci sono poi gli immancabili cuori: quelli dal foglietto artisticamente sfumato dal lavoro della lavatrice sono rimasti semplici, mentre quelli dal colore più uniforme sono stati arricchiti dall'applicazione di un gessetto.

decorazioni profumate - cuori

Quelli che sono rimasti a forma di pallina di Natale sono stati anch'essi decorati con un gessetto, come nel caso di quella verde/gialla con il cuore e quella lilla con l'angioletto, nel collage all'inizio del post.

Anche in questo caso, queste decorazioni possono essere usate per l'albero di Natale, ma sono anche utili tutto l'anno come profumatori per armadi e cassetti.

Perdonate la monotonia, ma quest'anno sono fissata con i fogli acchiappa-colore
e con le fialette di vetro... e non è finita qua.

A presto! =)

Questo post partecipa a:


e anche a:


martedì 15 dicembre 2015

Decorazioni in fialetta: i fiocchi di neve, fatti con le buste del caffè

Ecco una nuova decorazione realizzata riciclando le fialette che contenevano dei prodotti erboristici, anche questa è semplice da fare, come l'alberello sotto vetro di qualche post fa.


In questo caso ci vuole solo un po' di tempo (e soprattutto di pazienza) in più per ricavare taaaaaaaanti fiocchetti di neve con l'aiuto di un punch sagomato. Per quasi tutte le fialette in foto ho usato le buste del caffè, che hanno spesso colori adatti anche nella facciata esterna, ma sicuramente sempre sono argentate all'interno.... quindi adattissime per traforare fiocchi e stelline.
Un'unica ampollina contiene dei fiocchetti bianco panna; in questo caso sono ricavati da un ritaglio di carta pergamena, la stessa usata per gli alberelli di cui accennavo all'inizio del post.

Anche questo post va ad aggiungersi alla raccolta


che potete visionare in cerca di idee per decorare il Natale,
o anche per aggiungere i vostri link a tema,
cliccando sul banner qua sopra.

Potete anche seguire la raccolta nella
bacheca dedicata su Pinterest
nella quale vengono condivisi TUTTI i post partecipanti
alle tre raccolte.

A presto! =)


lunedì 14 dicembre 2015

Palline piatte, di foglietti acchiappa-colore ripieni alle erbe

Anche queste sono palline piatte, anche se non proprio piattissime come quelle 2D fatte con i coperchietti dello yogurt; queste sono un po' più cicciottine, perché riempite con delle erbe, precisamente una tisana (scaduta) di melissa, biancospino e arancio..... sono palline rilassanti quindi... =)))


L'involucro altro non è che un foglietto acchiappa-colore piegato in due, sagomato a forma di pallina con le forbici e bordato all'uncinetto con cotone sfumato (in tinta con il risultato del lavoro casuale della lavatrice) per chiudere e rifinire il tutto.

All'interno, dato che le mie riserve di lavanda cominciano a scarseggiare, ho pensato di introdurre una tisana ormai scaduta, ma ancora utile per profumare queste palline che poi possono anche essere ri-utilizzate come profuma-armadi e cassetti.

Volendo, la trama di questi foglietti si presta bene per essere ricamata, dato che ricorda un po' quella della tela aida che si usa soprattutto per il punto croce. In questo modo le palline possono essere decorate con disegni a tema natalizio oppure personalizzate con le iniziali del destinatario di un piccolo pensierino.

Questo post partecipa a:


Grazie per la bella partecipazione con la quale è stata accolta questa nuova edizione
delle raccolte natalizie organizzate in collaborazione
con Africreativa.
Vi aspettiamo ancora con tutti i post che vorrete condividere fino al
24 dicembre.

A presto! =)

P.S.
Se invece volete condividere le
  vostre creazioni handmade in vendita
non dimenticate:

decoriciclo

Cliccate sul banner e aggiungete i vostri link alla vetrina,
oppure date un'occhiata per trovare i vostri regali fatti a mano.



venerdì 11 dicembre 2015

Pallina 2D a costo zero + "INIZIATIVE IN CORSO" #22

Ecco un'altra piccola decorazione per l'albero di Natale, questa volta totalmente a costo zero e veloce da realizzare. Si tratta infatti di materiale completamente di riciclo.


Per ognuna ho utilizzato due coperchi di plastica trasparente che chiudono i vasetti da 500 g dello yogurt. Ho ritagliato la parte del bordo in rilievo e ho praticato dei forellini tutto intorno alla circonferenza.

Tra i due dischetti trasparenti così ottenuti ho inserito dei piccoli fiocchi di neve ricavati dalle buste del caffé mediante un punch.

Per chiudere e decorare il tutto ho lavorato un giro a maglia bassa con l'uncinetto; alla fine del giro ho realizzato un anellino con lo stesso cotone per poter appendere la pallina ai rami dell'albero. In alternativa alla lavorazione all'uncinetto si può optare per un giro con ago e filo a punto festone (per esempio).

Questo bel cotone sbriluccicoso è il frutto di un baratto portato a termine tempo fa nella community di g+ "BarattiAMO... creativamente", il che mi porta a dare il via alla 22esima puntata del linky party dedicato alle

decoriciclo

In questo periodo ce ne sono tante, dentro e fuori dal web.
Invito tutti coloro che lo desiderano a condividere le proprie e
a sbirciare le puntate precedenti perché alcune iniziative sono tutt'ora in corso.

Per farlo, si possono trovare tutte le informazioni e i link nella
PAGINA DEDICATA.

Questo post partecipa a:



A presto! =)








mercoledì 9 dicembre 2015

Decorazioni in fialetta: l'alberello

Di queste fialette di vetro ne ho un bel po'; sono i contenitori di un prodotto erboristico che assumo periodicamente. Le ho già riusate in alcune maniere, facendone per esempio dei porta-chiavi e dei ciondoli. Ora è il momento delle decorazioni per l'albero di Natale.


Ho semplicemente appeso al loro interno, mediante un gancetto realizzato con del fil di ferro fatto passare attraverso il tappino di sughero, una mini tag di carta pergamena color avorio, nella quale ho intagliato la sagoma di un alberello con un punch.
Per appenderle ai rami dell'albero ho utilizzato uno di quei cosini (che non mi ricorderò mai come si chiamano...) che servono per i ciondolini dei cellulari.

Mi piace molto l'effetto della trasparenza e dei riflessi di luce attraverso e sul vetro della fialetta..... e queste sono solo le prime...

A presto! =)

Questo post partecipa a:



lunedì 7 dicembre 2015

Idea regalo 3in1: saponetta profumata e decorata + segna-posto + porta-tovagliolo

Un'altra idea multi-uso e multi-funzione: un'idea per fare un regalino, un piccolo e profumato pensiero:


Per questa piccola creazione mi sono ispirata a due diverse idee di due diverse amiche di web. Fiore mi ha parlato di saponette rivestite a crochet, anche se penso si riferisse a qualcosa di più simile ai miei sassi ingabbiati all'uncinetto, mentre Magalì ha recentemente pubblicato delle sciarpe-catena realizzate con un punto particolare chiamato "punto tela".

saponette e crochet idea regalo-segnaposto-portatovagliolo 2

E' lo stesso punto che ho usato per realizzare la fascia che avvolge la saponetta (nel post di Magalì che ho linkato qua sopra trovate anche lo schema) ed è un modo simpatico per confezionare una semplice saponetta da donare in occasione del Natale, o in qualsiasi altra occasione. Io l'ho decorata con una stella, ma cambiando il soggetto si può adattare a tante altre ricorrenze... ci si potrebbero confezionare persino delle originali bomboniere.

saponette e crochet idea regalo-segnaposto-portatovagliolo 3

Aggiungendo un cartellino con un nome, fissato ad una punta della stella con una mollettina di legno, si può trasformare in segna-posto...

saponette e crochet idea regalo-segnaposto-portatovagliolo 4

... e, una volta sfilata la saponetta, ecco dei porta-tovaglioli da usare nel periodo natalizio.... o per tutto l'anno.

Questo post partecipa a:


Ancora grazie per la numerosa e calorosa partecipazione alle
raccolte natalizie... che continuano fino al 24 dicembre..... vi aspettiamo!

A presto! =)



giovedì 3 dicembre 2015

Palline all'uncinetto, per l'Albero di Natale o per l'armadio

Ormai sarà chiaro a molti che mi piacciono le cose multiuso, che possono cioè essere impiegate in diversi utilizzi, contemporaneamente oppure in diverse fasi della loro esistenza.


Queste palline dalla forma un po' schiacciata (realizzate qualche anno fa e ritrovate solo l'altro giorno) possono trovare la loro collocazione tra gli addobbi dell'albero di Natale ma, essendo imbottite con ovattina lavabile, si adattano anche come profuma-armadi; basta appenderle con l'elastico di cui sono dotate ad una gruccia, o al bastone appendi-abiti, ed impregnarle con l'olio essenziale o il profumo preferito. Si possono poi lavare ogni volta che lo si desidera, per tenerle pulite e/o per cambiare la profumazione.

Questo post partecipa a:


Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che stanno partecipando
con i propri post natalizi,
aiutandoci a creare tre raccolte belle, varie e corpose.
Continuate a tornare ogni volta che volete, fino al 24 dicembre,
sarete sempre i benvenuti!

Un piccolo modo che io e Maria abbiamo pensato per ringraziarvi
è l'apertura di una bacheca su Pinterest completamente dedicata a
Natale da Vivere.
Cliccate sul link qua sopra per accedervi e, se volete, per seguirla.
In questo modo daremo maggiore risalto e visibilità
a tutti i bei progetti partecipanti all'iniziativa.
Per il momento stiamo aggiungendo i post di quest'anno,
pian piano poi inseriremo anche quelli dell'anno scorso.

A presto! =)




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...